RIF. SS1308 CONTROLLER

Descrizione attività:

Il Controller è chiamato a gestire le attività di pianificazione e controllo, i sistemi di monitoraggio continuativo e le procedure di diffusione e condivisione degli scostamenti. Inoltre dovrà contribuire alla formulazione di proposte di cambiamento delle strategie in atto, in questo senso partecipa alla definizione degli scenari futuri controllando il raggiungimento degli obiettivi.

Il Controller opera essenzialmente nei processi di contabilità analitica, che consente interpretazioni e valutazioni sull’attività aziendale. In aggiunta a ciò la figura si occupa di  fornire reporting di gestione, relazioni, documenti, rapporti periodici che esaminano e informano sullo stato e sull’andamento economico e finanziario dell’impresa.

La persona sarà a diretto riporto dell’Amministratore Delegato e fornirà supporto all’area amministrativa.
Per poter operare, il controller deve comunque avere continui contatti con tutti i comparti dell’organizzazione, in particolar modo con le aree:

– Commerciale, relativamente alla verifica dell’andamento delle vendite e all’analisi delle differenze tra dati effettivi e previsioni;

– Sviluppo software, per la valutazione periodica degli investimenti;

– Gestione personale, per quel che riguarda i costi totali relativi ai dipendenti e ai collaboratori;

– Operations, per la valutazione sull’andamento delle commesse e gli indicatori di performance stabiliti.

Principali mansioni:

– ottimizzare le risorse minimizzando il rischio di scostamento tra costi e ricavi di ogni settore dell’impresa;

– elaborare i dati raccolti e produrre le relazioni informative specifiche per ciascuna attività, costantemente aggiornate, inviandole in primis alla Direzione e successivamente alle diverse aree aziendali e collaborando con i loro responsabili alla definizione delle decisioni da prendere;

– valutare l’andamento complessivo della gestione aziendale e, vero obiettivo dell’attività, proporre i necessari correttivi in caso di eventuali disequilibri;

– contribuire a definire le risorse economiche a disposizione di ciascun comparto aziendale, le voci di costo, le responsabilità di riferimento, le relative procedure gestionali ed operative;

– analizzare i dati a fine periodo, effettuare le verifiche di merito con gli uffici interessati per vedere se hanno raggiunto gli obiettivi fissati, evidenziare le differenze rispetto alle previsioni, individua le cause di tali scostamenti e propone gli eventuali correttivi.

Inoltre il Controller deve essere in grado di predisporre e gestire la sistematica raccolta dei dati, definire gli strumenti più efficaci per la loro rilevazione, le procedure da seguire, l’inserimento delle informazioni nelle apposite banche dati.
Oltre quindi alla redazione del budget, contribuisce  alla assegnazione dei target per le varie funzioni aziendali. Sviluppa le chiusure gestionali mensili e favorisce lo studio di forecast.
Infine, svolge attività di internal auditor sia in funzione di gestione del rischio, ma soprattutto assicurando l’effettiva attuazione del sistema di controllo inteso come procedure previste e regolarità dei comportamenti. Studia perciò l’affidabilità, l’adeguatezza e la conformità dei processi e delle regole interne.

Competenze richieste:

  • Conoscenza di SAP
  • Approfondita conoscenza del pacchetto Office
  • Gradita la conoscenza di software di CPM e Datawarehouse
  • Indispensabile l’attitudine alla precisione e completezza nei dati.
  • Autonomia e Proattività
  • Buone capacità di relazioni interpersonali
  • Diplomazia e attitudine al lavoro di squadra
  • Capacità di esprimere credibilità e autorevolezza

Titolo di studio:

Laurea magistrale in discipline economiche. Laurea in materie Economiche, Matematica, Economia e Commercio, Economia Aziendale o Ingegneria Gestionale.
Preferibile Master in Controllo di Gestione o simili.

Esperienza:

E’ fondamentale una precedente esperienza lavorativa, realizzata nell’ambito delle attività alla base del controllo di gestione (contabilità analitica, predisposizione del budget, ecc.).

Inquadramento contrattuale prevalente:

Dal livello 3° al livello Quadro.
Ral dai 35.000 ai 50.000.

 

Ai sensi della normativa vigente l’offerta di lavoro si intende estesa a entrambi i sessi (L. 903/77).

Per candidarti invia i tuoi dati a selezione.personale@siav.it