Per gli Ordini elettronici in Sanità, come da nota pubblicata nel sito della Ragioneria generale dello Stato, è in atto un rinvio della decorrenza prevista per la gestione tramite NSO. L’obbligo non scatterà dal prossimo 1° ottobre, ma sarà rinviato, con ogni probabilità, di alcuni mesi, con scadenze differenziate sulla base del tipo di ordinazione dal 1° febbraio 2020 in poi.

Si attende l’ufficialità delle date di avvio, in particolare il D.M. di modifica del D.M. 7 dicembre 2018 che ha introdotto l’attuale decorrenza.