Creatività, obiettivi Smart e collaborazione per ottimizzare le attività della Factory Siav

Team building creativo

Rafforzare la leadership individuale, stimolare una spiccata sensibilità alla creatività e focalizzare l’attenzione su innovazione e collaborazione. Questi, i principali obiettivi dell’incontro formativo dedicato alla crescita professionale della Factory Siav.

La mattinata si è aperta con gli interventi del Presidente, Alfieri Voltan, e dell’Amministratore Delegato, Nicola Voltan. Entrambi hanno rimarcato l’importanza e la centralità del lavoro svolto dal reparto di sviluppo software, sottolineando come la capacità di essere leader di sé stessi e di collaborare secondo le logiche lean siano, tra gli altri, aspetti di grande rilevanza per affrontare le sfide competitive del futuro.

I lavori sono poi entrati nel vivo con il contributo delle due coach, Agnese Salvagno e Federica Tabone, psicologhe del lavoro e formatrici esperienziali. Le attività organizzate si sono focalizzate sui metodi per definire e raggiungere obiettivi SMART, stimolare la creatività individuale e di gruppo oltre che per affinare la capacità di collaborazione tra colleghi.

Proprio la collaborazione ha come punto essenziale la condivisione e, quindi, nel corso della giornata i Collaboratori della Factory Siav, sono stati protagonisti di numerose tavole rotonde che hanno consentito loro di esprimere le proprie conoscenze e di proporre nuove idee.
Tra i temi trattati l’aggiornamento continuativo delle competenze, la smart-collaboration, il design thinking, il TDD (Test Driven Development) e le metodologie agile.

factory-siav-team-building-r&d

La Condivisione del know-how come valore aziendale

Come sottolineato da Elisa Masetto, del Dipartimento HR di Siav, la condivisione del know-how tra colleghi, rappresenta “…un passaggio di fondamentale importanza per la crescita, tanto delle risorse umane, quanto dell’Azienda stessa“.

Alessandra Morelli, Responsabile del Dipartimento di Sviluppo Siav, ha espresso grande soddisfazione per i contenuti e per la partecipazione ed il coinvolgimento dimostrato da tutti i partecipanti. Ha inoltre sottolineato il ruolo centrale dello sviluppo, sia per la definizione del prodotto che per il supporto necessario ai progetti. Ringraziando con l’occasione tutti i partecipanti.