Progetto Cassa Digitale per CNPADC

Siav sta accompagnando da oltre 5 anni CNPADC nel progetto Cassa Digitale, con l’obiettivo di innovare i procedimenti amministrativi e mettere al centro gli Associati; oggi la piattaforma software Archiflow di Siav è il cuore della gestione dei processi documentali strategici della Cassa e della gestione degli Associati.

Quando selezionammo Archiflow, nel 2009, non pensavamo che sarebbe stata possibile un’ integrazione così profonda ed efficace con il resto delle nostre piattaforme. Eravamo in un periodo di scelte tecnologiche che avrebbero portato i loro frutti solo qualche anno dopo. L’idea iniziale era quella di scegliere un prodotto per passare dalla gestione cartacea del protocollo e dello smistamento documentale ad una gestione totalmente digitale. Quello che è accaduto negli anni successivi è che re-ingegnerizzando i nostri processi e risviluppando le nostre applicazioni, Siav ci ha sempre accompagnati in questo percorso, permettendoci di realizzare soluzioni integrate, sicure ed affidabili con importanti riduzioni di TCO”.

Ing.Gaetano Mungari
Direttore programmazione e organizzazione CNPADC

Il Cliente

CNPADC è l’Ente Previdenziale dei Dottori Commercialisti. La Mission della Cassa è gestire la previdenza obbligatoria dei Dottori Commercialisti e gli interventi assistenziali di diversa natura agli Associati e ai loro familiari.

Dal 1995 diventa Associazione di diritto privato e non può usufruire di finanziamenti pubblici. E’ del 2004 una strutturale riforma finalizzata a garantire la sostenibilità finanziaria di lungo periodo. Le misure introdotte hanno contribuito in pochi anni al raddoppio del patrimonio netto della Cassa. La Cassa è un ente previdenzialmente giovane, considerato che il rapporto iscritti/pensionati è circa pari a 10. Oltre il 60% dei suoi Associati ha meno di 45 anni.

Gli obiettivi

La Cassa a partire dal 2009 inizia un percorso di trasformazione organizzativa e tecnologica con ambiziosi obiettivi tra cui migliorare i servizi offerti agli Associati ed innovare aspetti operativi, organizzativi e tecnologici non più adeguati alle strategie di medio-lungo termine.
Questi gli obiettivi prioritari:

• Servizi innovativi sempre più vicini alle esigenze dell’Associato.

• Snellimento dei procedimenti amministrativi.

• Aumento della sicurezza nella gestione delle informazioni.

• Garanzia nei tempi di risposta.

• Riduzione del TCO ( Total Cost of Ownership )

• Eco-sostenibilità delle attività della Cassa.

Il progetto

Dal 2010 CNPADC utilizza Archiflow con successo per gestire il Protocollo Informatico.

La soluzione si è evoluta nel tempo, procedendo per successivi progetti, fino a gestire i processi di numerose aree organizzative e strategiche.

Oggi CNPADC dispone di un moderno sistema ECM integrato al gestionale Sage ERP X3, che viene utilizzato dalla totalità dei dipendenti (165) ed integra Protocollo Informatico, gestione documentale, automazione e digitalizzazione dei processi documentali, gestione della Posta Elettronica Certificata, conservazione sostitutiva, fatturazione elettronica, gestione digitale dei fascicoli degli Associati (circa 80.000).